“Nel bel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità.” Se avessimo solo dea di quante opportunità esistono fatte apposta per noi! Tutti noi sfruttiamo solo una frazione dei nostri poteri, ma abbiamo la capacità di diventare molto di più. Accettiamo il dono dell'opportunità quando la incontriamo, poiché le opportunità sono fugaci e la vita non aspetta. Le opportunità sono come l'ultimo treno del giorno, se lo perdiamo saremo costretti ad aspettare l'indomani, ammesso che ce ne sia un altro. Quindi perché non carpe-diem? Perché non cogliere l'opportunità quando si presenta? Nella mia vita professionale ho colto una grande opportunità circa 15 anni fa e oggi ne traggo grandi benefici economici, culturali, sociali e mi auguro di poter continuare sempre su questa strada perché c'è ancora molto da fare. La maggior parte delle persone tende a soffrire perché non hanno centrato il loro obiettivo ed è una percentuale abbastanza elevata il 75% ne è soggetto. Il pentimento, o meglio il rimpianto, è un segnale di quanto siamo più o meno aperti alle opportunità della vita e di come gestiamo i cambiamenti e gli imprevisti. Non essere andati all'università, aver rifiutato un lavoro o una proposta di matrimonio…sono tante le situazioni che possono far emergere un rimpianto e non si vive di rimpianti. La vita, spesso, può cambiare all'improvviso. Tutto sta nel saper cogliere le opportunità al volo. Ovviamente non sempre si è capaci di vederle o di approfittarne a causa delle nostre paure dei blocchi di energia,, del giudizio degli altri, dell'accomodamento del “tanto sto bene cosi”. La maggior parte delle persone tende a soffrire maggiormente per le opportunità mancate, ossia vive con più dolore il rimpianto rispetto al pentimento. Il pentimento, infatti, è più facile da razionalizzare in quanto dall'esperienza vissuta, seppur negativa, abbiamo la possibilità di trarre vantaggi e svantaggi. Nel caso del rimpianto, invece, non possiamo analizzare l'esperienza ma solamente la nostra incapacità di non aver colto al volo un'opportunità. Forza e coraggio che le opportunità ce ne sono quante ne vogliamo basta rimboccarsi le maniche e puntare dritti ad una meta ben precisa e si potrà delineare all'orizzonte un'esistenza professionale e sociale decisamente migliore e piu' libera.