La Tre Campanili

Adoro questa competizione perchè, non è una mezza maratona normale. 900D+ in montagna tra bosco un paio di mulattiere e asfalto. L'organizzazione è fatta bene ogni anno, i volontari sono fantastici ogni anno. Dai ragazzini che ti passano l'acqua a chi lungo il percorso suona i campanacci e fa casino, a chi in dialetto fa il tifo, a chi prima di una discesa ti dice:” La vuoi una birretta” in quel dialetto bresciano ma non proprio perchè è più su, e gli rispondi nel tuo dialetto e ridete, il tutto mentre tu stai già scendendo! Insomma mi piace, per questo e altri motivi.

Ma veniamo a quella di quest'anno, dove la mia memoria giocava male e mi verrebbe da dire “Ma va? Hai una memoria da schifo!”. Primi 5 chilometri di asfalto in leggera salita, quindi non da tirare e cosa faccio io? Tiro un po' troppo ma tanto recupero dopo quando sale al sesto. Ma in realtà si sale al settimo! Va bene tanto uno più uno meno. Si sale, mi sposto sulla sinistra cosi chi va più forte di me va, e uno mi passa ovviamente a sinistra, ma dopo 70m fotografo e questo si mette in posa per la foto, la mia faccia dalla foto è esplicativa! Prima salitone lunga lunga e scivolosa, non spingo perchè non voglio scivolare, purtroppo siamo un po' ingorgati ma va bene, lamentarsi non serve a nulla adattiamoci e cerchiamo le scappatoie. Tanto vado al mio passo e vado sereno, felice anche solo che ad ogni salita mi giro a vedere il panorama con le nuvole che un po' minacciano e coprono i monti ma figata! Sono in gara All-In e divertimento sempre quindi si va. Al 17esimo il femorale tira un po' faccio grugniti tanto che una ragazza mi chiede”Tutto bene?” “Si si tranquilla”” No anche perchè se avevi male non potevo fare nulla!” le rispondo che mi basta la domanda! Ma si va, penultima discesa vedo un quad salire! E un ragazzo davanti a me mi dice che una ragazza dietro si è fatta male! MI lancio di lato per farlo passare e penso, cazzo non l'ho vista ma in fondo cosa potevo fare per la ragazza?! Ultima discesa quella che odio perchè mi vengono i crampi!

E cosi appena passata la prima curva il polpaccio inizia a tirare ma scarpa slacciata! Tiro un paio di porconi, mi allaccio la scarpa e scendo, mi accorgo che i lacci sono ancora liberi! Riporcono e sistemo la scarpa e scendo, gamba tirata ma fan culo mancano 2km!

Discesa finita e gamba andata! Tutta la gamba destra è tesa, tirata, dura! Rifan culo vado e come viene viene...scale! Come scale? E chi cazzo se le ricordava le scale, va be recupero sulle scale e poi spingere spingere spingere!

Passato il traguardo la ragazza che mi ha dato la medaglia mi stava portando ai massaggi ma le dico di no, non perchè sia fico ma perchè il polpaccio me lo massaggio io, qualcuno potrebbe aver più bisogno di me io me la cavo!

Mi siedo guardo il tempo 2h27 uff speravo meglio ma va bene mi sono divertito come un bambino alla discese urlavo dal contento che ero! Mi alzo vado verso la macchina e riesco a fare “ciao ciao” con la manina a Re Giorgio che mi risponde pure!

La sera guardo le foto e mi fanno ridere, specie quella in cui ha fanculato il tipo ...povero si era messo anche in posa! E ci ho messo solo 4' in più del mio personale! Wow se non mi fossi fermato per la scarpa (porc*) il qaud (spero la tipa stia bene) e bagnarmi la testa ad una fontanella sarei arrivato prima del personale! Ma in fondo 100% dato divertito più del previsto fatto quindi: Adoro la Tre Campanili!

E ora posso tirare i remi in barca e correre senza pretese col caldo, e girare un poi più in bici.

************************* Adama”Cosa senti Scorpio?” Kara:”Nient’altro che la pioggia signore” Adama:”Allora prendi la pistola e porta dentro il gatto”

https://l.devol.it/@ghim