Harlock Rock

Ho da poco visto un bellissimo anime degli anni '70, “Capitan Harlock”. Un anime che mi ha emozionato, commosso, appassionato. Come spesso mi accade, quello che mi affascina ed appassiona nelle narrazioni artistiche diventa ispirazione per dei brani musicali.

Ecco allora che è nato questo “ハーロック・ロック” (Hārokku Rokku).

Il titolo è un piccolo gioco di parole: Harlock in giapponese è ハーロック (“Hārokku”), e ロック (“Rokku”) è la maniera giapponese di rendere l'inglese Rock. Quindi ecco il rock di Harlock, un brano in ¾ consegnato quasi esclusivamente alle chitarre, più percussioni e basso.

La soundfont principale che ho usato è Guitars Universal, e le voci del brano sono state assegnate rispettivamente ai campionamenti Spanish, Tyros Nylon, Steel Smooth Fret, Nylon 2, e Overdrive GU DynHar. Steel Smooth Fret è stata inoltre affidata anche ai possenti suoni di un contrabbasso Rubner del '54. Percussioni e batteria sono offerte rispettivamente dalle soundfont Egypt perc e Gold Drums.

E' un brano semplice ma che mi piace particolarmente, per cui lo penso come la mia opera seconda. Ci ho lavorato su dal 1 al 7 novembre 2020.

© Eidon (Eidon@tutanota.com, Eidon.Songs@gmail.com). All rights reserved.


Recentemente ho partecipato ad una iniziativa per l'Officina Popolare Jolly Rogers: ho concesso il diritto di uso gratuito di “ハーロック・ロック” per un album che l'Officina venderà per autofinanziarsi. E' stato bello leggere che avevano gradito questo mio brano!

E-mail scambiata con Jolly Roger